Vinoteca ALDI, qualità e convenienza dei vini regionali

ALDI in Italia, ha coinvolto l’esperto Luca Maroni, per raccontare alcuni dei vini proposti dai supermarket ALDI Photo by Yifeng Lu on Unsplash

L’eccellenza e la varietà dei vini in essa prodotti, fa dell’Italia uno dei primi paesi al mondo in questo settore. Chiunque voglia confrontarsi con la tradizione italiana, in fatto di vini, non può prescindere dall’importanza che la vinicoltura ha tra queste. La proposta commerciale di ALDI in Italia tiene queste osservazioni in grande considerazione e si comporta di conseguenza promuovendo una grande varietà di proposte vinicole di qualità ma a un prezzo conveniente. Del resto la politica di offrire la qualità al giusto prezzo, è uno dei pilasti portanti dell’attività di ALDI ed investe tutte le categorie merceologiche trattate, non solo il vino.

Perché Il vino italiano è così rinomato?
È presto detto. L’italia è un paese con una grande varietà climatica generata da tre macroaree e tanti microclimi. Questo consente una produzione vinicola davvero variegata. I vini del nord, con riferimento a Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Trentino Alto Adige, hanno caratteristiche legate in maniera importante al clima delle regioni che li ospita. Tuttavia a nord vi è anche la Liguria, adagiata sul Tirreno e con un clima temperato più simile alle regioni del centro Italia. In virtù di questo i vini liguri sono nettamente differenti da quelli confinanti in Piemonte, ma più simili a quelli sardi o toscani. Considerazioni simili valgono per il centro e per il sud dell’Italia, isole comprese.

Il contributo di Luca Maroni alla proposta vinicola di ALDI in Italia.
ALDI in Italia, ha coinvolto l’esperto Luca Maroni, per raccontare alcuni dei vini proposti dai supermarket ALDI. Questa narrazione si avvale di un’analisi sotto il profilo sensoriale volta a definire un indice di piacevolezza da applicare ai vini in questione. L'indice di piacevolezza di un vino tiene conto di tre parametri organolettici : consistenza, equilibrio ed integrità, utilizzati per definirne la qualità. La valutazione di questi tre parametri genera un punteggio compreso tra 1 e 99. Ovviamente si tratta un metodo empirico, tuttavia descrive bene la qualità dei vini presi in esame.

Link Correlati: aldi vino

Roberto S.

Laureato al Dams indirizzo musicale con una tesi di laurea in filosofia della musica, si divide tra la redazione di contenuti promozionali e la programmazione lato web per il mondo Linux e Microsoft. Nel poco tempo libero che gli resta trova anche il modo di suonare il sax.

Condividi Questo Post